Bonavilla, Carlo
Sec. XVII. Fonditore di campane. Appartiene a una famiglia di fonditori stabilitasi in Lombardia, fuse nel 1659 una campana per S. Maria in Selva a Locarno, un'altra, conservata a Malvaglia, è del 1666. In quell'anno C.B. fuse una campana per Leontica insieme con à Francesco Sottile e nel 1672 fece una campana per la Madonna del Sasso a Orselina.
 
BIBL.: SKL I, 173; AST 51, 280; AST 52, 373; DonCamp., 143.