Antognini, Ivo
*Locarno, 11 VI 1963. Compositore. Ha studiato pf. con R. Braccini e N. Doallo ottenendo il diploma nel 1985 a Zurigo. Insegna ascolto alla sezione professionale dell'Accademia di Musica della Svizzera Italiana. Coltiva anche un vivo interesse per la musica jazz e da alcuni anni fa parte del complesso “Self–control” che nel 1986 rappresentò il Ticino allo Swiss Jazz Contest nell'ambito dell'Estival Jazz di Lugano. Con questo gruppo egli si produce in concerti ed ha effettuato registrazioni. Le sue composizioni, che sono un centinaio, sono scritte nei due generi musicali che egli ha avvicinato.
 
COMPOS.:Mourir op.34, per canto e pf.; Fire Variations op.53, per pf.; Fuga dei significati op.75, per ob. e pf.; Alleluja op.64, per coro a 4 v.; Suite Centrifuga op.75 per ob. e pf.; Signore Pietà op. 75 n.1, per coro a 4 v.; Gernini op.86, per orch. d'archi; Jesu Rex Admirabilis op. 99, per coro; molti pezzi di mus. jazz.