Brazzola, Gabriele
* Castel S. Pietro, 24 IX 1960 + Massagno, 12 VIII 2008. Organista, direttore di coro, insegnante e compositore. Ricevuti i primi rudimenti musicali dal padre, continuò gli studi di teoria musicale, pf. e org. con à Luigi Quadranti, Gina Pasquini, con la quale superò l’esame d’ottavo anno di pianoforte da privatista al Conservatorio di Milano, e F. Ghilardotti, per gli esami di teoria e solfeggio, armonia e storia della musica sempre al Conservatorio G. Verdi di Milano.
Nel 1982 ottenne il diploma di insegnamento dell'org. presso la Società svizzera di pedagogia musicale e nel 1985 quello di concertista presso la Musikhochschule di Zurigo sotto la guida di Erich Vollenwyder.
Vincitore di un certo numero di premi e borse di studio, frequentò corsi di perfezionamento d’organo con Jean Guillou (presso Alpe d’Huez, sull’organo Notre-Dame des Neiges). Oltre all'attività concertistica egli si dedicò all'insegnamento (Liceo Cantonale Lugano 2, Savosa) e lavorò in qualità di esperto musicale nelle Scuole Medie ticinesi del Sottoceneri. Intensa fu l’attività di direttore di coro, con il coro "S. Andrea" di Melano e il coro "Santa Croce" di Vacallo (dal 1983). Fondatore e direttore artistico del Coro della Svizzera Italiana, dal 1990 al 2008 diresse "I Cantori delle cime" di Lugano per il quale ha composto e arrangiato diversi brani.
A metà degli anni Novanta creò il nuovo organo della Chiesa di San Simone di Vacallo inserendo i registri computerizzati dell’organo ottenuti dalla registrazione sonora da lui effettuata sul vecchio organo (Kleuker-Steinmeyer-Orgel) della Tonhalle di Zurigo. Curò inoltre una serie di trascrizioni per organo delle Variazioni su un tema di Joseph Haydn per orch. di Brahms.