Valente, Caterina
* Parigi, 14 I 1931. Cantante di musica leggera. Figlia di artisti italiani, salì sulle scene all'età di 5 anni presentando un numero di varietà con i suoi tre fratelli e sorelle. Fino al 1944 compì tournées di spettacoli con la famiglia attraverso l'Europa, trascorrendo in Germania gli ultimi anni della guerra. Verso la fine degli anni '40 cercò di iniziare una carriera propria; Gilbert Bécaud le scrisse le prime canzoni. Lavorò in seguito nel Circo Grock assistendo il suo primo marito che era giocoliere. Ma iniziò la carriera vera e propria di cantante nel 1953 quando Kurt Edelhagen l'assunse quale cantante jazz per la sua orch. e incise il suo primo disco. Nel 1955 debuttò alla televisione americana in uno show. Nello stesso anno ottenne il suo primo ruolo importante nel film Liebe, Tanz und tausend Schlager poi nel film Bonjour, Katrin, girato nello stesso anno, ambedue in compagnia di Peter Alexander. Seguirono molti altri altri film, riviste, tournées in Europa e negli Stati Uniti. Dal 1952 ha cantato circa 1500 canzoni; già nel 1956 ricevette il suo primo disco d'oro per la canzone Malagueña di cui si erano venduti 4 milioni di dischi. C. Valente è domiciliata da molti anni nel Ticino.