Macchi, Moreno
* Lugano, 28 III 1952. Cantante. Studi di lettere all'Univ. di Ginevra. Durante gli studi si interessò alle diverse attività teatrali ginevrine e iniziò a recitare e a cantare in una compagnia di dilettanti. Allievo della cantante lirica Carmen Gracia, dal 1976 al 1980 ha partecipato a diversi spettacoli. Dal 1980 propone ogni anno un nuovo récital, basato su libere interpretazioni vocali di canzoni note o meno note, strutturato intorno a un tema, un'epoca, un personaggio (Ah, l'amour … toujours!, 1984; Tango, 1985; Quasi Mina, 1988) e presentato come spettacolo di “cabaret” o “café théâtre” in teatri che ben si prestano a queste forme di spettacolo (Grand café du Grutli, La Traverse, New Morning a Ginevra; Théâtre de Poche a Bienne, la Tarentule a Saint-Aubin, ecc.). È generalmente accompagnato dal pianista di jazz Jean-Yves Poupin.