PONTIGGIA, CLAUDIO

* Lugano 26.VI.1963; frh 1980-2003 comp arr; attività didattiche.

Nel 1970 inizia gli studi musicali presso la Civica Filarmonica di Lugano (solfeggio Pietro Damiani); inizio dello studio del corno con William Bilenko, primo corno dell'Orchestra della RTSI. 1979: prosegue gli studi al Conservatoire de Musique di Losanna (Josef Molnar).1982: Diploma di Virtuosismo con i complimenti della giuria; ottiene il premio per il migliore esame di diploma dell'anno scolastico. 1982-1990 approfondisce gli studi pedagogici sulla pratica del corno con Giuseppe Crott, primo corno dell'Orchestra RAI di Milano, Ifor James, solista di fama internazionale a Freiburg in Brisgau e con Clark Terry, trombettista jazz.
Se nel campo della musica classica si cita la sua presenza in formazioni cameristiche e sinfoniche della Svizzera Romanda anche come corno solista, nel settore del jazz si ricordano queste collaborazioni: 1987 duo con Josep Balanya, p; 1987 -2003 col gruppo "Stephan Kurmann The Strings" (oltre 100 concerti);1991 - 1997 membro stabile della "Vienna Art Orchestra" con la quale partecipa a 14 tournée (Stati Uniti, Giappone, Canada, Malesia, Corea del Sud, Spagna, Portogallo, Gran Bretagna, Germania, Austria, Italia, Siovenia, Danimarca, Ucraina); 1995 – 2005 rapporti stabili col pianista e compositore francese Jean-Christophe Cholet; 2002 ospite solista a San Sebastian (Spagna) al Festival locale di musica jazz e contemporanea; 2003 tournée in Bulgaria, ospite di musicisti locali, patrocinata da Pro Helvetia.
Tournée con gruppi propri: 1988 in tutta Europa con il contrabbassista Palle Danielsson;
1989 con Marc Johnson, b, e Maurice Magnoni,sax; 1994 con membri della sezione ritmica della Vienna Art Orchestra e Andy Scherrer (sassofono); 1997 dieci concerti in Svizzera, Italia, Francia con il "Pontiggia Sextet" (Claudio Pontiggia, corno; Andy Scherrer, sax; Paolino Dalla Porta, b; Frank Tortiller, vib; Marcel Papaux, d; Jean-Christophe Cholet, p); 1997 - 2000 con "Il Trio" (Claudio Pontiggia, corno; Heiri Kaenzig, b; Jean-Christophe Cholet, p), con oltre 80 concerti in Svizzera, Francia e Germania. Negli anni 2001 - 2004 oltre 50 concerti in Svizzera, Francia, Italia e Germania col gruppo di Frank Tortiller (Frank Tortiller, vib; Claudio Pontiggia, corno; David Pouradier Dutheil, d; Yves Torchinsky, b).
Intensa l’attività pedagogica: insegnante di corno presso i conservatori di Friborgo, Sion e La Chaux-de-Fonds, corsi sul tema della musica improvvisata ai Corsi estivi di Le Monastier (Francia), al Conservatorio di Bourgoin Jallieu (Francia), per la Jeunesse Musicale de Fribourg, all’SSPM, presso il Conservatorio della Svizzera italiana; corsi di ascolto della musica improvvisata per diversi enti culturali, corsi di musica improvvisata e corsi di ascolto per l'Associazione Jazzy Jams.
2003: una distonia muscolare mette fine alla carriera di cornista: da allora vive in Ticino dove dirige La Desamper Big Band e poi La Bottega oltre a cori e alla filarmonica di Ascona.
Discografia: 1988 LP "Generazioni" prodotto dalla RTSI/ 1990 "Masks" di Giorgio Gaslini con Bruno Tommaso, Gianni Coscia e Gianluigi Trovesi/ 1991 "Melodius Thunk" con la Lydian Sound Orchestra di Riccardo Brazzale con Flavio Boltro, Manfred Schoof, Claudio Fasoli, Enrico Rava/ Al Montreux Jazz Festival accanto a Quincy Jones, Miles Davis, George Gruntz e la "Gil Evans Orchestra" / Partecipazione al progetto sostenuto da Migros Percento Culturale "Swiss Art Orchestra", Die 7 Unarten der Schweizer/ 1991 – 1997 Registrazione di oltre 10 CD con la "Vienna Art Orchestra"/ 1994 CD con Patrice Bailly (tromba) e Nguyen Le (chitarra)/ 1995 "Timon of Athens Suite" con la Lydian Sound Orchestra di Riccardo Brazzale / 1996 "Flatbush" di Beat Blaser (Brambus Records) / 1997 "Okan Layè" di Stephan Kurmann e The Strings/ "Suite Alpestre" di Jean-Christophe Cholet/ 1998 "Gesualdo" di Tino Tracanna e Corrado Guarino/ 1999 "Ensemble Oggimusica incontra Irène Schweizer", Altrisuoni/ 2001 "A ride in the wind" di Olivier Ker Ourio/ "Frank Tortiller Quartett", Altrisuoni/ 2004 "Feggàri Mou" di Ivo Antognini/ 2006 Desamper Big Band a Montreux/ 2008 La Bottega