Grassi, Luigi
* Bedano, 25 IX 1879 + Lugano, 17 II 1945. Colpito da cecità a causa di una malattia non curata L.G. dimostrò fin dalla tenera età il talento mus. che gli consentì, per interessamento di Padre Breitenbach, benedettino di Einsiedeln, di essere accolto a nove anni a studiare musica nell'Istituto dei ciechi di Milano. Allievo di P. Santo, A. Ascenso e M. Saladino, nel 1897 conseguì in questa scuola il diploma di vl., pf. e org. Tornato nel Ticino le modeste condizioni finanziarie della famiglia e la menomazione fisica lo costrinsero a guadagnarsi da vivere dapprima come pianista d'albergo ad Airolo, poi a Lugano impartendo lezioni di vl. e pf. A Lugano fu organista in diverse chiese, soprattutto S. Antonio e S. Rocco; l'organo è presente in quasi tutte le sue compos., improntate a candida pietà religiosa. Scritte ed eseguite in occasione di avvenimenti particolari nelle chiese della diocesi, alcune sue compos. vennero anche stampate (dall'editore Ochsner di Einsiedeln). La maggior parte della sua produzione rimase tuttavia inedita. Collaborò insiemea à Padre Felicissimo da Cavergno alla pubblicazione del Manuale di preci e canti (Torino 1925). Una paralisi cardiaca, che lo colpì negli ultimi anni, non gli impedì di prestare i suoi servizi quale organista.
 
COMPOS.: Mus. voc.: Oratori : La Résurrection de la fille de Jaire ; Oratorio en 2 parties avec acc. de piano et orgue ou harmonium, poème de J.M. Desprat CSS. Messe : Missa pontificalis, a 4 v. virili e org. (ed. Ochsner Einsiedeln); Missa solemnis, a 3 v. virili e org.; Missa Jubilaris, a 4 v. e org.; Missa pastoralis, a 2 v. pari e org. (1930). Mottetti : Rorate coeli, a 2 v. pari e org. (1937); Regem venturum, a 2 v. pari e org. (1937); Resonet in laudibus, a 4 v. e org. (1933); Ave verum, a 4 v. senza acc. (1924); 0 quam suavis, a 2 v. pari e org.; Ecce panis angelorum, a 3 v. pari e org.; O salutaris Hostia, a 4 v. e org.; Tantum ergo, a 4 v. e org. e anche a v. pari (1940); Ave Maria, a 4 v. virili e org. (Ed. Ochsner, Einsiedeln, 125); Ave Maria, per solo S. o T. e armonium o pf.; Tota pulchra, a 1 v. media e org.; Tota pulchra, a 3 v. pari e org.; Alma Redemptoris Mater, a 4 v. virili e org.; Ave Regina coelorum, a 2 v. pari e org.; Regina coeli, a 3 v. pari e org.; Salve Regina, a 4 v. e org.; Aspice, Virgo Mater, a 3 v. e org.; Adeamus cum fiducia ad thronum gratia, a 3 v. pari e org.; e inoltre : Veni creator, a 2 v. pari e org.; Veni creator, a 3 v. pari senza acc., Tu es Petrus, a 4 v. e org.; Sepulto Domino, a 4 v.; Vexilla Regis, a 3 v. pari; Quam dileata tabernacula tua. In festo Dedicationis Ecclesiae, a 3 v. virili e org. (ed. Ochsner, Einsiedeln), (eseguito per l'inaugurazione del Seminario Diocesano di S. Carlo a Lugano-Besso il 20 dicembre 1903); Laudate Dominum, a 3 v. virili (eseguito per l'inaugurazione dell'org. di Sessa col Mo.Pietro Magri nel 1931); Introito della Messa della SS.Trinità, a 3 v. virili e org. (1905); Jesu Redemptor, inno di Natale a 3 v. virili; Fortem virili pectore, a 3 v. virili, inno per la festa di S.Anna (1931). Canti accademici : Ave Maria (su testo della Traviata di Verdi), per solo S. o T. e acc. d'org.o armonio; Ave Maria (Guido Calgari), per coro a 3 v. bianche; Pane (Pastonchi), per coro a 4 v.. Canto e pf.: Preghiera (Giuseppe Giusti); Incontro (Anny Vivanti); Lasciami andare (Anny Vivanti); A te, mamma! (Ada Negri). Mus. strum.: Vl. e pf.: Sonata nell'antico stile (1897). Pf.: Sonata (1910); Suite; Deo et Patria, marcia. Org.: Pastorale su motivo pop. natalizio; Var. sul tema del Salmo svizzero; Offertorio solenne (per la Missa solemnis ); Offertorio di Natale. Quart. d'archi : Leggenda ; Minuetto e Gavotta (1896); Pezzo concertante ; Quart. sul tema dell' Ave di Lourdes ; Andante pastorale su motivo pop. natalizio.