Pelli, Giovanni
Arogno, 4 VI 1921. Pianista e compositore. Iniziò gli studi di pf. a Lugano. Proseguì la sua formazione al cons. di Milano e si perfezionò presso la scuola Langenhan di Winterthur. Studiò compos. con à E. Barvas a Lugano. Dedicatosi alla mus. leggera fu assunto nel 1940 dalla RSI come pianista solista e accompagnatore. Suonò con tutte le formazioni di mus. leggera della RSI, associando il suo nome in particolare all'orch. Radiosa ed al Quintetto moderno. Dopo qualche anno creò il “Piccolo Bar”, trasmissione settimanale che continuò per un ventennio. Ha scritto numerose canzoni e pezzi per pf. e con I miei pensieri vinse, nel 1946, il Festival Svizzero della Canzone. Responsabile dei programmi di mus. leggera dal 1973, terminò la sua attività radiofonica nel 1982.
 
COMPOS.: Mus. voc.: A fior di labbra; Amore di dicembre; Autunno; Canta canzonetta; Canzoni; Cosa hai fatto di me; Crediamo; Di tre almeno una; È stata qui; È notte; È sera; Fantasia di ritmi; Finalmente; Fiore sul diario; Good bye; Ho voglia di vivere; Io sogno; Lassù; Miei pensieri; Nada; Nelle nuvole; Non è stato un addio; Non pensiamoci più Non posso vivere; Non sai dimenticar; Nostri sogni erano; Nuvola; Parlo alle stelle; Piazzetta di paese; Più non partir; Primo giorno; Quando piove; Rendez-vous; Ritmi di Giovanni Pelli; Ritorno; Salvami; Sei lontan; Sensazione; Sento lontano; Soffrir; Sogno; Sogno di te; Solo di notte; Solo una canzon; Souvenir; Swing swing; Telefonata d'amore; Temporale d'estate; Tu sei; Tuoi baci; Ultimo angelo; Voglio baciarti ancora. Mus. strum.: A B C; Astratto; Attimo di gioia; Banda del ritmo; Blues for Paola; Blues Quartet; Canzonetta; Cascatella; Dimmi ancora; Doman; Easy; Eccola ; Gigi; Giorni felici per Charlie; Gita sul lago; Improvvisando; Insieme a te; Melodie al piano; Mi sai dire; November moon; Paola; Piccola fantasia; Ricordano i miei motivi; Ritmando; Salottino; Sera d'estate; Sera nostalgica; Sognando; Stella; Swing 55; Swing 56; Swing 58; Swing 61; Take it easy; Tempo passa; Ti dirò; Voglio credere; Week-end; inoltre molte compos. scritte in collab. con altri compositori in
particolare con M. Robbiani.